about

Marco Tornar con il suo gatto

 

 

Marco Tornar è continuamente pervaso da un misterioso senso di rapimento che lo spinge a ripulire il passato – storico e letterario – italiano da questo strano velo dell’oblio che appanna l’autentica luce di un’atmosfera sempre perseguita e cercata da tutti coloro hanno vissuto nel nostro paese per dargli lustro.

La speranza di restituire un sano rapporto con la Memoria lo riempie fino a dedicare tutta la sua vita alla ricerca e alla parola.

Pianista, conoscitore di storia della musica, studia ed esegue i maggiori compositori dell’Ottocento quali Wagner, Brahms, Liszt.

 

  

 

Borghild Langaard Brunelli, la prozia

Le sue stesse origini familiari, poichè discende per parte di madre dall’Austria, da Innsbruck, e ha una prozia norvegese gli offrono una strada già percorsa e aperta alla scoperta e all’approfondimento delle proprie vocazioni.

il nonno

il nonno

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
  • Print